Alstom fornirà 5 ulteriori Citadis al trasporto metropolitano della città di Bordeaux. Questi nuovi tram si aggiungono alla precedente fornitura di 25 per un importo totale di circa 14 milioni di euro.

Lunghi 44 metri, sono identici a quelli degli ordini precedenti, possono ospitare tra 218 e 300 passeggeri ciascuno, l’equivalente di oltre 3 autobus.

I tram Alstom si caratterizzano per un pavimento completamente piano, aria condizionata, un sistema di monitoraggio video e informazioni audiovisive. Sono equipaggiati poi con l’innovativo sistema di alimentazione a terra APS (un’alternativa alla tradizionale alimentazione a catenaria). Presenti inoltre l’SRS, un innovativo sistema di ricarica statica a terra, il Citadis Ecopack, batterie e super condensatori.

I tram saranno prodotti in sei siti Alstom in Francia: La Rochelle per la progettazione e l’assemblaggio, Le Creusot per i carrelli, Tarbes per l’attrezzatura di trazione, Villeurbanne per l’elettronica di bordo, Vitrolles per l’APS e Saint-Ouen per il design.

Con 130 Citadis totali, Bordeaux Metropole avrà una delle più grandi flotte di tram in Francia, ordinata in quattro tranche dal 2000.

“Siamo molto felici che il nostro storico cliente Bordeaux Metropole abbia ancora una volta riposto la sua fiducia in noi. Abbiamo consegnato il primo tram dell’attuale ordine ai nostri clienti nel maggio 2018, mentre i prossimi quattro saranno consegnati e entreranno in servizio commerciale a settembre,” ha dichiarato , responsabile del sito Alstom a La Rochelle.

 

 

Fonte: Alstom