Si è svolta a Saragozza la prima visita di studio prevista dal progetto finanziato europeo “RECORD” di cui DITECFER è partner.

Il progetto, del valore di 1.102,909 €, finanziato dal programma INTERREG EUROPE, è stato avviato formalmente il 1° giungo 2018 e si concluderà il 31 maggio 2022.

Obiettivo del progetto è quello di coordinare ed ottimizzare gli strumenti regionali finanziati dalla UE con il FESR-Fondo Europeo di Sviluppo Regionale per accrescere la partecipazione delle PMI della filiera ferroviaria ai progetti di R&S, e in questo modo contribuire alla loro competitività e al miglioramento del trasporto ferroviario.

Il progetto, coordinato dal cluster francese “i-Trans”, riunisce territori in cui l’industria ferroviaria è uno dei settori chiave: la Regione Hauts-de-France, DITECFER e la Toscana, ITA INNOVA per l’Aragona-Spagna, la Regione Västmanland per la Svezia, la Slovacchia con l’Università Tecnica di Kosice.

L’azione di DITECFER, supportata dalla Presidenza della Regione Toscana, si concentra su due azioni del POR CreO 2014-2020 della Regione Toscana inerenti gli strumenti di finanziamento volti a rafforzare le attività innovative nelle imprese (RA 1.1), ed in particolare: le azioni che riguardano i Distretti quali soggetti intermediari volti a supportare la R&S collaborativa per lo sviluppo di nuove tecnologie sostenibili (RA 1.1.4) e le azioni di sostegno all’avanzamento tecnologico delle imprese attraverso il finanziamento di linee pilota e azioni di validazione precoce dei prodotti e di dimostrazione su larga scala (RA 1.1.5).

La prima visita di studio ha visto i partners iniziare ad identificare buone pratiche realizzate nella Comunità Autonoma dell’Aragona e che stanno contribuendo molto alla spinta tecnologica visibile sul territorio anche mediante l’apertura di laboratori all’avanguardia e terminal intermodali con la rete ferroviaria di dimensione europea. I partner hanno anche partecipato alla inaugurazione del nuovo laboratorio sulla Blockchain che permetterà applicazioni importanti anche in campo ferroviario.