Torna a Milano Citytech. L’evento conference&exhibition si terrà alla Fabbrica del Vapore – Locali Ex Cisterne, dal 13 al 14 settembre.

Citytech è un incubatore di idee e progetti per le città del terzo millennio. L’obiettivo dell’evento è di individuare, presentare e dare ascolto a proposte innovative ed efficaci che, reinterpretando spazi comuni, siano essi centri urbani o periferie, possano contribuire a migliorare la qualità della vita dei cittadini, la loro relazione con le città o tra le persone.

Tema cardine della sesta edizione sarà la cosiddetta cultura digitale “che ridisegna il paesaggio urbano”. Convegni, workshop e conferenze daranno la possibilità ai partecipanti di ascoltare gli interventi di alcuni dei maggiori rappresentanti del settore mobilità, oltre che di intervenire ai dibattiti ed esporre e ”toccare con mano” alcune delle soluzioni più innovative del momento.

Tra i temi in approfondimento la guida autonoma, il Maa, le politiche di sostenibilità, i trasporti integrati e connessi, la riqualificazione di aree dismesse, l’accesso ai dati, la sosta e le tecnologie, i big data e la mobilità elettrica.

Tra le novità di questa edizione l’Autonomous Driving Arena, che, grazie ai veicoli esposti e alle esperienze delle aziende presenti, permetterà di conoscere da vicino l’auto senza conducente.

Altra novità di rilievo, un’intera area tematica dedicata al Maas – Mobility as a Service, grazie a cui il paradigma della mobilità subisce una sostanziale metamorfosi, trasformandosi da infrastruttura a servizio.

Citytech 2018 si propone, quindi, come palcoscenico ideale per la presentazione di nuovi brand che guardano al futuro della mobilità e come scenario dove grandi aziende presentano in anteprima nuovi prodotti e nuovi concept.

Tra i patrocinatori c’è TTS Italia, Confindustria ANCMA è invece tra i Knowledge Partner.

 

Fonte TTS – Citytech