Alstom sbarca a Taiwan. Insieme alla società di servizi di ingegneria e contratti taiwanesi CTCI ha vinto un contratto per fornire un sistema di metropolitana integrato per la prima fase della Linea 7 di Taipei. Contratto da 378 milioni di euro di cui 220 milioni destinati proprio ad Altom, che si conferma leader mondiale nei sistemi di metropolitana integrata con 20 progetti attivi in 16 paesi in quattro continenti.

La linea 7 della metropolitana di Taipei, chiamata anche linea Wanda Zhonghe Shulin, è una linea di trasporto rapido a capacità media che collegherà, nella prima fase, la città di Taipei con il distretto di Zhonghe della Nuova città di Taipei e il distretto di Tuchen in 15 minuti.

Alstom fornirà diversi servizi e collaborerà con CTCI alla gestione dei progetti e all’integrazione dei sistemi. 19 treni Metropolis su 76 totali saranno targati Alstom che fornirà anche l’Urbalis CBTC sistema di segnalazione senza conducente, un sistema di controllo di supervisione e acquisizione dati (SCADA) e portelli di piattaforma.

“Alstom è molto felice di aver vinto questo contratto, sostenendo Taipei per estendere il suo sistema di trasporto efficiente, affidabile e sostenibile. Con i suoi comprovati riferimenti internazionali e nazionali nei sistemi di metropolitana integrati e la presenza locale nel mercato di Taiwan, Alstom è fiduciosa di offrire a questo progetto un alto livello di eccellenza“, ha dichiarato Ling Fang, Vicepresidente senior Asia Pacific di Alstom.

 

Fonte Alstom