Alstom ha iniziato la consegna dei 15 treni Coradia Polyvalent destinati al Senegal. Il primo treno trasportato a bordo della “Grande Angola” dovrebbe arrivare al porto di Dakar il prossimo 12 novembre.

I 15 treni contribuiranno a soddisfare la crescente domanda di mobilità a Dakar; viaggeranno su una nuova linea che collegherà il centro città al nuovo aeroporto internazionale Blaise Diagne. Serviranno 14 stazioni dislocate su oltre 55 km in 45 minuti.

Il Coradia Polyvalent è un treno dual-mode (Diesel ed elettrico a 25 kV) in grado di correre a velocità massima di 160 km/h. Con una lunghezza totale di 72 metri, questo treno a quattro casse può ospitare fino a 531 passeggeri divisi tra prima e seconda classe.

“La partenza dei treni Coradia per Dakar è il coronamento dei test condotti a Reichshoffen. È testimone dell’impegno di tutti i team Alstom nel soddisfare le esigenze e le aspettative dei nostri clienti. Siamo orgogliosi di contribuire a questo importante progetto di mobilità che porrà Dakar tra le prime città africane ad acquisire tale tecnologia “, ha affermato Raphael Bernardelli, MD North & Central Africa.

Il sito di Alstom a Reichshoffen guida la produzione e la convalida dei treni. Cinque altri siti in Francia sono coinvolti nel progetto: Saint-Ouen per il design, Le Creusot per i carrelli, Ornans per i motori e gli alternatori, Tarbes per il sistema di trazione e Villeurbanne per i sistemi IT di bordo e le informazioni sui passeggeri.

 

Fonte: Alstom