AlmaViva, in qualità di Technical Partner, ha messo a disposizione un sistema integrato di infomobilità per la gestione dell’informazione relativa alla mobilità ai Campionati Mondiali di Sci di Cortina d’Ampezzo, che si svolgeranno fino al 21 febbraio 2021.

La “Situation Room” ospita la regia del sistema integrato della mobilità: attraverso aree di lavoro predisposte su cartografia consente di controllare la situazione del traffico in tempo reale, gli eventi relativi alla viabilità, le informazioni sul servizio di navette dedicate all’evento Cortina 2021, le condizioni meteorologiche e le situazioni di interesse legate alla mobilità, come ad esempio gli impianti di risalita, le colonnine di ricarica per le auto elettriche ed i parcheggi.

Si tratta di una sala operativa con personale e tecnologie dedicate, che ospiterà le postazioni di operatori CAV Concessioni Autostradali Venete, Veneto Strade e ANAS con l’obiettivo di monitorare e controllare la mobilità sul territorio e garantire nel contempo una tempestiva informazione all’utenza.

“La collaborazione tra pubblico e privato ha permesso di creare un modello tecnologicamente innovativo di gestione della mobilità tra i primi in Europa – ha detto il Presidente di AlmavivA, Alberto Tripi -. Attraverso la piattaforma Moova, la Situation Room monitora in tempo reale traffico e occupazione dei parcheggi, eventuali situazioni anomale con impatto sulla viabilità stradale e sul servizio di trasporto pubblico e garantisce un’informazione tempestiva e completa all’utenza in movimento”.

Il sistema garantirà, quindi, una serie di informazioni, accessibili tramite App, per l’utenza e gli operatori interessati alla gestione dei servizi. Le informazioni saranno riferite allo stato di percorribilità degli itinerari di accesso e di deflusso dalle località che ospitano gli eventi sportivi.