La Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia ha pubblicato un nuovo bando relativo all’ “Industrializzazione dei risultati della ricerca industriale, sviluppo sperimentale e innovazione” a valere sulla linea 1.2.a.2 del POR FESR 2014 – 2020.

È possibile presentare domanda in forma telematica fino alle ore 16:00 del 14 maggio 2020.  

mareFVG è pronta a supportare le imprese interessate alla presentazione di domanda di contributo, offrendo ai propri soci e affiliati la condizione che il riconoscimento economico del servizio reso sarà subordinato all’ottenimento del contributo.

A chi è rivolto

Possono presentare domanda le PMI e grandi imprese che abbiano in corso, oppure concluso, progetti relativi ai programmi di industrializzazione dei risultati della ricerca, dello sviluppo sperimentale e dell’innovazione, volti ad accompagnare i risultati dell’attività di ricerca e innovazione svolta quanto più possibile vicino al mercato e alla commercializzazione dei nuovi prodotti, al fine di capitalizzare al meglio la produzione di conoscenza.

I progetti devono essere realizzati nelle sedi o unità operative localizzate nel territorio regionale, coerenti con la Strategia per la specializzazione intelligente rivolti specificatamente alle aree di specializzazione “Agro alimentare”, “Filiere produttive strategiche”, “Tecnologie marittime” e “ Smarth Health”, ed attinenti alle relative traiettorie di sviluppo.

Finanziamenti

Per ogni progetto è previsto un limite minimo di spesa, legato alla dimensione dell’azienda (Piccola impresa € 30 K, Media € 100 K, Grande € 300 K). L’intensità del contributo sarà pari al 10% dei costi ammissibili per le medie imprese e del 20% per le piccole, e del 35% qualora l’impresa scelga il regime de minimis.