FPT Industrial – Associata al Cluster Trasporti – è entrata nella storia del Guinness World Records. Fabio Buzzi – pluricampione mondiale di motonautica e CEO di FB Design – ha raggiunto il record di velocità su acqua con un motore diesel sviluppato interamente da FPT Industrial grazie alle sue più innovative tecnologie. Lo scafo, invece, è stato sviluppato dalla FB Design. Il record è stato stabilito mercoledì 7 marzo sul Lago di Como, quando il “tre punti” ha raggiunto l’incredibile velocità di 277,515 Km/h.

FPT Industrial e FB Design hanno lavorato insieme per progettare un nuovo motore trasformando il Cursor 16 di FPT Industrial – usato nelle applicazioni agricole, edili e nei gruppi elettrogeni – in un motore marino da più di 1,700 cavalli. Da questa collaborazione sono nate nuove tecnologie nel campo della motorizzazione marina, come il collettore di scarico adiabatico estruso in alluminio applicato sul motore già dotato di Common Rail di ultima generazione e caratterizzato da pistoni in acciaio. Innovative tecnologie per il sistema di sovralimentazione sono state introdotte grazie a due turbine a geometria variabile. Il sistema di raffreddamento di questo motore da competizione, inoltre, è garantito da un singolo circuito con un’inedita soluzione la cui presa d’acqua è ricavata all’interno del timone in titanio.

In questo successo ha avuto un ruolo importante il Centro di Ricerca e Sviluppo di FPT Industrial di Arbon, in Svizzera, dove il motore è stato ottimizzato e testato, ed è stato potenziato il sistema di iniezione del carburante. In questo Centro lavorano gli specialisti di FPT Industrial che si occupano dei progetti Racing, come i rally “Dakar” e “Africa Eco Race”.

La partnership tra FPT Industrial e FB Design ha portato a 32 titoli, tra cui 15 Campionati del mondo in diverse categorie e 17 trofei internazionali. Un record di velocità, sia per veicoli terrestri sia per imbarcazioni, viene effettuato su una base misurata di un chilometro o di un miglio marino. È obbligatorio portare a termine almeno due passaggi nei due sensi, uno ascendente e uno discendente, nell’arco di un tempo massimo di un’ora. Se sono stati eseguiti passaggi multipli, si possono scegliere i due migliori. Tra questi viene calcolata la media dalla quale si ottiene la velocità finale. Ovviamente il record è riconosciuto se è stato superato il valore di quello preesistente. Nel caso del Diesel Powerboat World Speed Record, il precedente tempo di riferimento era quello del 1992 stabilito dallo stesso Fabio Buzzi con una velocità di 252 Km e fino a ieri ancora imbattuto. Il nuovo record appena stabilito (con 277,515 km/h) è stato certificato dal Guinness World Record con sistemi di misurazione ad altissimo livello tecnologico, che garantiscono una precisione al millesimo di secondo grazie a rilevamenti e misurazioni effettuate esclusivamente per via elettronica.

Fonte: FPT Industrial