La Commissione Europea ha pubblicato nove piani di lavoro aggiornati sui corridoi Ten-T. I nuovi piani di lavoro guidano lo sviluppo dei corridoi fino al 2030, data stabilita per il completamento della rete.

I piani vengono elaborati dal rispettivo coordinatore europeo e concordati con gli Stati membri interessati. Ogni piano riepiloga per il corridoio di riferimento lo stato attuale delle infrastrutture e definisce le sfide per il futuro sviluppo delle infrastrutture stesse. Stabilisce inoltre il quadro per gli investimenti nelle infrastrutture di trasporto – da fonti pubbliche e private, europee e nazionali.

Questa quarta edizione dei piani di lavoro è anche un importante contributo al processo di revisione del regolamento Ten-T.